L’Associazione Culturale Gli Avolesi nel Mondo nasce il 22 dicembre del 1998 (18 anni fa) grazie all’iniziativa e all’impegno del Dott. Michele D’Amico e alcuni Soci Fondatori. L’iniziativa riscontra subito un grande successo grazie anche alle adesioni di numerosi concittadini che abitualmente abitano lontano dalla città di Avola.

L’associazione è stata ideata per sviluppare e mantenere vivi i legami culturali tra i residenti e quanti si trovano fuori dalla città natìa, nonché di ravvivare la memoria di quelli che ci hanno preceduto. Avola è ricca di intellettuali e di professionisti di grande valore, ma quasi tutti hanno la tendenza o quasi l’avversione a farsi conoscere e mostrare le proprie virtù. E’ questo sentimento che vogliamo combattere e fare in modo che le loro capacità si esprimano in modo aperto perché il loro esempio sia di sprone ai giovani.

Uno dei compiti dell’associazione è quello di non dimenticare le nostre origini sia illustri che meno illustri, perché entrambe ci appartengono e sono le radici delle generazioni presenti.

Non dobbiamo dimenticare i nomi di illustri concittadini come G. Bianca, Falbo, Santuccio, Patti e tanti altri non meno importanti. Farli cadere nell’oblio sarebbe per noi un comportamento imperdonabile. Per raggiungere tale scopo e stato previsto nello statuto la istituzione di un “LIBRO D’ORO” nel quale saranno iscritti i nomi dei cittadini benemeriti accompagnati da brevi cenni biografici. L’Associazione si prefigge, inoltre, la realizzazione di molteplici attività culturali mediante la istituzione di comitati per la promozione e la valorizzazione degli aspetti artistici e storici della nostra città.

Tutti noi speriamo che questa iniziativa sia portata avanti con la buona volontà e collaborazione di quanti condividono gli scopi dell’Associazione.